TAPPA 14 – 2020
Massa Finalese / Colorno

Tappa interamente pianeggiante. Superate le rigogliose ed assolate campagne emiliane si continua a costeggiare il fiume Pò giungendo nella località di Pieve Coriano, luogo di un controllo segreto denominato ” sulla via EVR2 dell’Acqua del Po” dove verrà servita anguria e melone considerati gli alimenti tipici dell’estate perché sono freschi, dissetano  e reintegrano alla perfezione tutti i sali minerali che si perdono con il sudore.

Qui si inizia a percorrere la via ciclabile EVR2 dell’Acqua del Po che bordeggia l’argine del fiume. Si percorrono i famosi argini eretti dall’uomo a protezione dai possibili straripamenti del fiume. Successivamente alla città di Guastalla si attraversano i luoghi dove vissero: il pittore naif Ligabue (borgo Gualtieri), lo scrittore Guareschi autore dei racconti su Don Camillo e Peppone (borgo Brescello), fino ad arrivare alla maestosa Reggia di Colorno, denominata la Versailles Italiana,  termine della tappa e punto di controllo.

Difficoltà ⭐ – Distanza Tappa 120 Km – Distanza Parziale 1386 Km – Altimetria: Parz.230 mt. – Tot. 14784mt

SERVIZI A TERMINE TAPPA:
          

Distanza totale: 120.2 km
Altitudine massima: 35 m
Altitudine minima: 9 m
Totale salita: 490 m
Totale discesa: -471 m
Scarica