TAPPA 16 – 2020
Fombio / Nerviano

Tappa interamente pianeggiante. Ci si dirige verso Pavia ed attraversato il famoso ponte di legno sul fiume Ticino, costruito nel XII secolo, il ciclista si trova immerso nella natura e nel silenzio raggiungendo il posto di controllo volante/segreto di Parasacco, dove verrà offerta  la panada, piatto tipico ,cucinato e servito dalla signora Rachele, fonte di energia grazie al suo potere calorico.

Superato il ponte delle barche di Bereguardo rimangono 60 km alla meta finale. Questi ultimi km percorrono stradine ,che risalendo e costeggiando il Naviglio di Bereguardo ed il Naviglio Grande, ci accompagnano nel verde lussureggiante tra prati, risaie e boschetti di acacia, dove lo scorrere ed il fruscio delle acque permette al ciclista un rientro dolce e sicuro. In fine si attraverserà il parco del Ticino ed il Parco sud agricolo di Milano, percorrendo una ciclabile di 20 km in aperta campagna che ci riconduce in sicurezza  nella civiltà ed al termina della prova presso Nerviano, dove verrete accolti e ristorati.

Difficoltà ⭐ – Distanza Tappa 125 Km – Distanza Parziale 1601 Km – Altimetria: Parz.253 mt – Tot. 15036mt

Distanza totale: 99.99 km
Altitudine massima: 178 m
Altitudine minima: 56 m
Totale salita: 472 m
Totale discesa: -373 m
Scarica