TAPPA 4 – 2020
Piazza (Deiva Marina) / Gorfigliano

Tappa molto impegnativa. La strada è un continuo rincorrersi di curve, dossi, piccoli strappi e improvvise discesine che richiedono un impegno fisico notevole ed un’attenzione psichica continua e lucida, sino al raggiungimento del Santuario di Soviore.  La brezza marina del vicino mar Ligure, che si infrange nei folti boschi dei monti sovrastanti le Cinque Terre, sarà di vostra compagnia e allieterà la faticosa salita. E’ un tratto che va apprezzato e la fatica verrà ripagata dalla visione di scenari che ad ogni curva cambiano. Abbandonato lo scenario delle Cinque Terre si punta verso le Alpi Apuane, attraversando piccoli e antichi borghi distribuiti nel verde dei boschi. Nel finale si affronta la salita che porta a Gorfigliano, piccolo borgo sovrastante il lago di Gramolazzo nel quale si specchia il monte Pisanino, sede delle cave di marmo bianco da dove Michelangelo ha scolpito capolavori che tutto il mondo ci invidia. Il  punto di controllo è gestito dalla proloco con gli Alpini che distribuiranno e faranno gustare leccornie gastronomiche locali.

Difficoltà ⭐⭐⭐⭐
Distanza totale: 100.98 km
Altitudine massima: 779 m
Altitudine minima: 6 m
Dislivello: 2023 m

SERVIZI A TERMINE TAPPA:
          

Distanza totale: 100.98 km
Altitudine massima: 779 m
Altitudine minima: 6 m
Totale salita: 3721 m
Totale discesa: -3238 m
Scarica